.


L'Ufficio Stampa di BetLeague


Leghe pubbliche o leghe private? Come scegliere quale lega fa per te

Staff,  14 November 2018 21:42

Leghe pubbliche: per uomini duri

Se siedi ad un tavolo di poker e non conosci i tuoi avversari, può essere eccitante ma anche molto pericoloso.
Dipende da che tipo sei.

Se durante la partita di calcetto del mercoledi con gli amici di sempre, desideri tirare il rigore al novantesimo nonostante la porta sia stretta ed il portiere enorme, sei nel posto giusto.
Se, invece la sera, prima di andare a letto, bevi un bicchiere di latte caldo, fuggi a gambe levate.

Le leghe pubbliche sono per i giocatori duri.
Quelli forgiati dalle bollette perse per un gol - per intenderci.



Leghe private: una pizza con gli amici

Chi vince la lega privata, mangia a sbafo.
Fino allo sfinimento - tanto pagano gli amici.

La lega privata è divertente, giochi solo contro chi conosci, puoi prendere in giro lo sfidante (meglio se lo batti).
Amici o colleghi di lavoro, inviti o sei invitato, giri comunque tra facce note.
Adatto per tutti, sia per chi si lancia col paracadute sull'Everest d'inverno sia per chi sogna un gol contro il capoufficio nel torneo aziendale.

E possiamo pure scommettere: vinco io lo scudetto di lega e mi portate da zio Peppe.
Pagate la frittura al campione di lega! (anche se zio Peppe è un romantico e non cambia l'olio da quel luglio dell'82).

Leghe private e pubbliche: mglio 5 partecipazioni

Che tu sia un Rambo o Raimondo Vianello, non c'è differenza.
Nella pagina Gioca c'è una lega pronta per te (se non c'è, la crei tu una col giusto mix di competizioni)

Perché più giochi, più hai possibilità di portarti a casa il meritato regaolo.
Basta un clic.

E la sfida inizia.